Orecchiette Alle Cime di Rapa

08 marzo

Le orecchiette sono un tipo di pasta tradizionale di Basilicata e Puglia, il nome deriva dalla loro forma simile a delle piccole orecchie, è una preparazione dalle origini antichissime e ad oggi ancora incerte.

Le orecchiette alle cime di rapa sono una preparazione tipica pugliese ed in particolare della zona di Bari, le cime di rapa sono un ortaggio dal sapore intenso e leggermente piccante. E' da sempre considerato un piatto povero della tradizione culinaria, sano e particolarmente gustoso.

Tempo di preparazione: 
40 minuti con orecchiette già pronte
Ingredienti per 4 persone: 
g 400 di orecchiette
g 600 di cime di rapa
1 spicchio d'aglio
olio extravergine d'oliva
peperoncino piccante 
2 filetti di acciughe sott'olio (facoltativo)
sale 

Procedimento:
Per realizzare la pasta fresca seguite le indicazioni riportate nella ricetta e preparate le orecchiette, quindi lasciatele riposare per almeno 10-12 ore affinché si asciughino. 
Lavate accuratamente sotto acqua corrente le cime di rapa e tagliate a metà le foglie più grosse. Mettete sul fuoco una capiente pentola con acqua fredda e un cucchiaio di sale e, quando l'acqua inizierà a bollire, versate le cime di rapa e lasciatele cuocere per 5 minuti, quindi scolatele e conservate la loro acqua di cottura che servirà per cuocere la pasta.
In una padella scaldate 3-4 cucchiai d'olio e unite l'aglio spellato, il peperoncino e i filetti d'acciuga sminuzzati, fate rosolare il tutto per qualche minuto e versate le cime di rapa, rimescolate e fatele stufare per 15 minuti con il coperchio, rimescolando di tanto in tanto e aggiungendo, se necessario, un po' di acqua di cottura delle cime di rapa.
Nel frattempo aggiungete all'acqua di cottura delle cime di rapa un'altro cucchiaio di sale e sufficiente acqua per cuocere le orecchiette, scolatele al dente e versatele nel tegame con il condimento, fate saltare il tutto con qualche cucchiaio della loro acqua di cottura e servite in tavola.

  • Potete cuocere pasta e verdure insieme aggiungendo alle cime di rapa, dopo 5 minuti di cottura, le orecchiette e un cucchiaio di sale, quando la pasta sarà al dente scolate il tutto con un mestolo forato o con una schiumarola e fate saltare direttamente in padella con l'olio, l'aglio e il peperoncino. Per conferire al piatto una nota croccante aggiungete del pane fritto sbriciolato. Per una consistenza più cremosa aggiungete una spolverata di ricotta salata che si scioglierà a contatto con il calore.
Curiosità:
Questa saporita ricetta è tra le più conosciute ed apprezzate della cucina italiana grazie all'eccellente unione tra semplicità e gusto.


Potrebbero Interessarti Anche

21 commenti

  1. Che bonta!!! Un piatto che adoro!

    RispondiElimina
  2. Carissima Marina, questo piatto pugliese a me piace tanto sento la pasta sempre al dente come piace molto a me!!!
    Caio e buona giornata cara amica, con un forte abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    RispondiElimina
  3. Carissima Marina conosco questo eccezionale e gustosissimo piatto e mi piace tantissimo!!!Ti faccio i miei migliori e più sinceri complimenti in quanto l'hai realizzato a regola d'arte e in modo perfetto;)non puoi immaginare l'acquolina incredibile che mi ha fatto venire,senza ombra di dubbio è di una bontà unica:)).
    Un bacione grande i miei migliori complimenti,bravissima come sempre:)).
    Rosy

    RispondiElimina
  4. ohhh sono stanca per preparare la cena :( posso venire da te??? che buoneeee :))
    buon fine settimana cara :)
    ♥ ♥ ♥ ♥ That's Amore Blog

    RispondiElimina
  5. Orecchiette e cime di rapa o friarelli mamma mia ogni tanto li faccio a regola d'arte e acquisto anche la pasta da un pastaio fresca, non che quella secca non sia buona.
    Grazie cara e buona fne settimana.

    RispondiElimina
  6. Cara Marina, ti confermo anche qui che il tuo blog ora si può caricare sul blog roll.
    Lo ho già messo sul mio blog roll e funziona a perfezione!!!
    Ciao e buona serata con un forte abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Finalmente! Grazie Tomaso il tuo aiuto è stato prezioso.
      Buona domenica carissimo.

      Elimina
  7. Sono squisite!!!! Mio figlio le adora e... anche io! ;)

    RispondiElimina
  8. Un classico della cucina italiana, lo adoro!!!!

    RispondiElimina
  9. Carissima Marina da barese non posso che confermare la bontà di questo piatto l'adoro, bravissima! Buona serata!

    RispondiElimina
  10. Un primo famoso e favoloso!!!!
    Ottimo primo piatto!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  11. Un classico sempre molto apprezzato!
    A presto
    Alice

    RispondiElimina
  12. Ciao Marina!! Questo piatto mi piace molto e la prossima volta proverò la tua ricetta ;) Bravissima, un grande abbraccio
    Sy

    RispondiElimina
  13. Buonissime! La tua ricetta e' tanto invitante cara :)
    Buona Domenica......

    RispondiElimina
  14. lo prepariamo spesso! buonissimo

    RispondiElimina
  15. Questo piatto è molto invitante, una vera squisitezza. La ricetta poi sembra abbastanza semplice. Complimenti per la ricetta.
    Cari saluti,
    Flo

    RispondiElimina
  16. le conosco bene le faceva mia suocera a mano e con le cime pugliesi veniva una squisitezza, purtroppo non ho imparato a farle, ma ci potrei provare.... belle e buone

    RispondiElimina
  17. Un classico piatto della cucina Italiana che è veloce da fare e non ci stanchiamo mai di prepararlo, troppo buono !

    RispondiElimina
  18. Delizioso primo piatto!complimenti...con la salsiccia è il top 😄 buona giornata e piacere di averti scoperta sei davvero molto brava, bacioni

    RispondiElimina