Pignolata al Miele

12 gennaio

E' un dolce dalle origini molto antiche diffuso in diverse regioni del Sud Italia con nomi differenti. Si preparava in occasione delle festività del Carnem Levare l'attuale Carnevale.

Le due versioni più conosciute sono quella calabrese Pignoccata e quella siciliana Pignolata Glassata più ricca della precedente perché ricoperta da una glassa al cioccolato e da una glassa al limone; poiché la pignolata al miele era considerato un dolce delle classi povere i maestri pasticceri di Messina lo rielaborano inserendo ingredienti più ricercati, come cacao e limoni, per farlo apprezzare anche alla nobiltà.
Tempo di preparazione: 
1 ora più il tempo di riposo (almeno 2 ore)
Ingredienti per 4 persone:
g 500 di farina
g 150 di miele
g 200 di zucchero
g 30 di burro
4 uova e 1 albume
1/2 bicchierino di grappa (facoltativo)
abbondante strutto o olio per friggere
sale
Ingredienti per le glasse:
2 albumi d'uovo
il succo di 1 limone
g 20 di burro
g 250 di zucchero a velo
g 250 di cioccolato fondente

Procedimento:
Setacciate la farina a fontana su una spianatoia, fate un incavo al centro e mettevi il burro ammorbidito, un pizzico di sale, lo zucchero, 3 uova intere, l'albume e la grappa, mescolate con un cucchiaio di legno e poi impastate con le mani fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo.
Lasciate riposare l'impasto, coperto con un tovagliolo, per almeno 2 ore in un luogo fresco e asciutto, ad esempio dentro al forno spento.
Passato il periodo di riposo prendete nuovamente l'impasto, create dei bastoncini di 2 cm di spessore e tagliateli in piccoli tocchetti.
In una padella a bordi alti scaldate lo strutto oppure l'olio e, quando sarà bollente, immergete i tocchetti di pasta, friggeteli rigirandoli delicatamente, toglieteli quando saranno leggermente dorati e metteteli a scolare su carta assorbente da cucina.
In un padellino versate il miele, un cucchiaio d'acqua e un cucchiaino di zucchero, fate sciogliere il tutto a fuoco moderato, quindi versatevi i tocchetti asciutti. Mescolate fino a far assorbire tutta l'acqua e, quando saranno ben impregnati di miele, trasferiteli su un piatto da portata creando delle piccole montagnette. Lasciate raffreddare e servite.

Pignolata Glassata: per realizzare la glassa al limone versate in una ciotola un albume con un pizzico di sale e con la frusta iniziate a montarlo a neve, aggiungete, poco alla volta, lo zucchero a velo, fate amalgamare bene gli ingredienti e unite a filo il succo di limone precedentemente filtrato attraverso un colino, proseguite montando il composto fino a quando sarà denso.
Per realizzare la glassa al cioccolato trituratelo grossolanamente, versatelo in un pentolino e scaldatelo a bagnomaria, aggiungete il burro e mescolate di tanto in tanto finché il cioccolato non si sarà completamente sciolto.Togliete dal fuoco e versate la glassa al cioccolato sulla metà della pignolata al miele ottenuta prima, e la glassa al limone sull'altra metà. Fate raffreddare e servite.

Tradizioni:
La pignolata è un dolce molto amato dai bambini grazie anche alla guarnizione di zuccherini, allegri e colorati, che ricordano i coriandoli del Carnevale. Molto simile nella preparazione agli struffoli napoletani questo dolce tradizionalmente veniva fritto nello strutto poi sostituito con olio per friggere.




Potrebbero Interessarti Anche

6 commenti

  1. Mamma mia, che golosa visione!!!!

    RispondiElimina
  2. grazie per tutti!!!
    bacci
    mi piace molto la publicazione!!!
    :)


    RispondiElimina
  3. Ciao, grazie per la ricetta! :)

    http://blog.giallozafferano.it/dolcisalatidielisabetta/

    http://ilblogdielisabettas.blogspot.it

    RispondiElimina
  4. che buoniii...tranne x la glassa sono molto somiglianti agli struffoli napoletani
    ciaooo

    RispondiElimina
  5. Ciao a tutte e grazie della visita ;)

    RispondiElimina
  6. Meravigliosa...la fanno anche nella zona della Sicilia in cui risiedo ma semplicemente ricoperta di miele;).
    Grazie mille per l'ottima ricetta,mi hai fatto venire un'acquolina incredibile,bravissima!!!!:)).
    Un bacione e buona domenica:)).
    Rosy

    RispondiElimina

Disclaimer Blog

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della Legge n° 62 del 7.03.2001.
Non è consentita la pubblicazione o riproduzione, anche parziale, senza il consenso esplicito dell'autore.
Alcune immagini sono tratte da internet, ma se il loro uso violasse i diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione.


le mie ricette su

Top blogsdiricette

trova ricetta

Paperblog
Gustosa Ricerca - ricette di cucina e motore di ricerca di ricette
Scarica Curriculum

Archivio Blog