Pizza e 4 Manere o Pizza 4 Stagioni

20 gennaio

La pizza 4 stagioni è un'altra pizza tipica napoletana. Il nome si riferisce alle quattro stagioni dell'anno, per questo divisa in quattro parti diverse ed ogni parte è associata ad ingredienti delle varie stagioni.

In realtà sono ingredienti reperibili in ogni periodo dell'anno perché spesso conservati sott'olio.

Tempo di preparazione: 
45 minuti più il tempo di lievitazione (almeno 1 ora)
Ingredienti per 4 pizze tonde:
Per la pizza:
kg 1 di farina più quella per il mattarello
g 25 di lievito di birra
g 20 di sale
ml 600 di acqua tiepida
6 cucchiai di olio extravergine d'oliva
Per il condimento:
g 600 di passata di pomodoro oppure di pelati spezzettati e sgocciolati
g 300  di funghi champignons (anche sott'olio)
g 200 di prosciutto crudo o cotto a fette
g 200 di carciofi (anche sott'olio)
g 150 di olive nere
2 mozzarelle
2 spicchi d'aglio (solo per i funghi ed i carciofi freschi)
olio extravergine d'oliva e sale

Procedimento:
Procedete come indicato nella ricetta e preparate la pasta per la pizza. Formate una palla e mettetela in un recipiente coperta con un tovagliolo in un luogo tiepido, ad esempio dentro al forno spento. Lasciatela lievitare per almeno 1 ora o finché avrà raddoppiato il suo volume. 
Preparate gli ingredienti per il condimento: versate i pomodori in una ciotola, aggiungete una presa di sale, 4 cucchiai d'olio e rimescolate.
Tagliate la mozzarella a dadini oppure a fettine sottili e mettetela a scolare in un colapasta affinché perda l'acqua in eccesso.
Se utilizzate funghi e carciofi freschi affettateli sottilmente e rosolateli in padella separatamente con un filo d'olio e uno spicchio d'aglio intero spellato.
Quando l'impasto sarà lievitato lavoratelo ancora per qualche minuto poi dividetelo in 4 parti uguali. Prendete una parte, stendetela con il mattarello leggermente infarinato formando un cerchio del diametro di circa 30 cm. Adagiate la pizza su una teglia leggermente unta d'olio, cospargetela con abbondante salsa di pomodoro, quindi condite un quarto della pizza con i funghi ed un'altro quarto con i carciofi dopo averli privati dell'aglio. Riempite un'altro quarto di pizza col prosciutto crudo o cotto ed infine l'ultimo con la mozzarella.
Irrorate tutta la superficie con un filo d'olio e le olive. Fate cuocere in forno già caldo a 250° per circa 10-15 minuti, finché sollevando un angolo della pizza la pasta risulterà leggermente dorata.
La pasta per la pizza può essere anche congelata e consumata entro al massimo un mese.

Varianti:
Potete condire la pizza 4 stagioni in maniera differente, a vostro piacere, purché abbia quattro sapori diversi. La ricetta qui proposta è la versione più veloce, infatti la pasta per la pizza può lievitare per un periodo molto più lungo, anche per alcuni giorni, in questo caso bisogna ridurre notevolmente la quantità di lievito e si conserva in frigorifero.






Potrebbero Interessarti Anche

20 commenti

  1. Un'altra pizza strepitosa gnam!!!... io la preferisco 12 stagioni se possibile ;))) Baci.

    RispondiElimina
  2. Si infatti si chiede spesso quella quattri stagioni anche a Trieste in pizzeria che di solito il pizziolo è sempre un napoletano doc.. purtroppo a me non piace la pizza :( ovvero mi basta uno spicchio...ma l'unica che mi piace da matti e quella con tante acciughe rigorosamente bianca mozzarella tanta e ovvviamente acciugheeeeee quella piccola però riesco a mangiarla tutta. Maritozzo ci si affoga nella pizza e pasta ma lui aveva il padre napoletano doc...io invece sono super nordica...buona settimana.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao edvige ... mi ha fatto sorridere l'idea del maritozzo che si affoga nella pizza :D comunque sono sempre più convinta che sia un buongustaio. Baci e buona settimana anche a te.

      Elimina
  3. Le jolie coin aveva proprio ragione...E' un blog ricco zeppo di ricette e ho visto che ci sono anche quelle della mia adorata Sardegna...
    Complimentiiiiiiiiiiiiiii
    la betty

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao La Betty, benvenuta e grazie dei complimenti. Naturalmente passo subito a trovarti :)

      Elimina
  4. E' molto bello il tuo blog, mi ha fatto piacere trovare il tuo commento! un bacio

    Ps: ti segurirò volentieri!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie di essere passata a trovarmi. Un bacio anche a te.

      Elimina
  5. Adoro la pizza in tutte le 'maniere' e la mangerei ogni giorno se potessi ma ... ho provato a prepararla in casa con risultati disastrosi, ma non demordo ... proverò con la tua ricetta e ti farò sapere! Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Brava Nikita! Non bisogna mai demordere ma insistere ... sempre. Fammi sapere. Bacio

      Elimina
  6. Ciao Marlin, sempre buonissime le tue ricette, io vivrei di pizza e mi riesce anche abbastanza bene, la mia preferita è sicuramente la 4 stagioni ma io ci metto peperoni o zucchine, wurstel, salsiccia, cipolle, insomma di tutto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao cara, in effetti la pizza 4 stagioni può essere preparata con tantissimi ingredienti e mi piacciono tutti quelli che hai scritto tranne i wurstel. Bacio

      Elimina
  7. E' un piacere arrivare qua da te e trovare un blog così pieno di ricette interessanti! Mi aggiungo subito ai tuoi lettori... passa a trovarmi! Un abbraccio e alla prossima ricetta!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma grazie, passo subito a trovarti! Ciao

      Elimina
  8. adoro la pizza ;)

    New Post!
    Anthea

    RispondiElimina
  9. Ciao! Oggi sono venuta a farti visita io, mmmmh che fameeeee!!
    Ciao, Barbara

    RispondiElimina
  10. Buonissima!! E' una delle mie preferite!:)

    RispondiElimina
  11. io preferisco quelle più semplici :) ma questa ricetta devo di certo passarla ad un'amica che ne va matta :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie carissime della visita e dei commenti. Un bacione a tutte.

      Elimina
  12. cara Marlin è davvero un piacere leggerti: chiara, interessante, divertente.... oltre che una 'chef coi moustaches' ! ;)

    RispondiElimina

le mie ricette su

Top blogsdiricette

trova ricetta

Paperblog
Gustosa Ricerca - ricette di cucina e motore di ricerca di ricette
Aggregatore

Disclaimer Blog

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della Legge n° 62 del 7-03-2001.
Non è consentita la pubblicazione o riproduzione, anche parziale, senza il consenso esplicito dell'autrice.
Alcune immagini sono tratte da internet, ma se il loro uso violasse i diritti d'autore, lo si comunichi all'autrice del blog che provvederà alla loro pronta rimozione.