Sarde all'Anconetana

14 ottobre

Un secondo piatto di pesce tipico della cucina tradizionale marchigiana. Si tratta di un ottimo piatto a base di sarde, pomodori, vino bianco e semi di finocchio. Una ricetta semplice, veloce e molto saporita.

  

Tempo di preparazione:
45 minuti
Ingredienti per 4 persone: 
g 800 di sarde
g 500 di pomodori pelati o 2 pomodori maturi ma sodi
1/2 bicchiere di vino bianco secco
1 cipolla
1 cucchiaino di semi di finocchio pestati
1 cucchiaio di pangrattato
olio d'oliva, sale e pepe

Procedimento:
In un tegame fate soffriggere in 4 cucchiai d'olio la cipolla affettata sottile, sfumate con il vino e lasciatelo consumare completamente a fiamma alta. Aggiungete i pelati spezzettati o i pomodori tagliati a dadini, un pizzico di sale e di pepe, fate cuocere a fuoco medio per 30 minuti circa.
Nel frattempo togliete la testa alle sarde, incidetele con un coltellino affilato dalla parte del ventre, lavatele delicatamente internamente, asciugatele e disponetele in una pirofila, spolverizzatele con i semi di finocchio e ricopritele con il sugo.
Distribuite in superficie il pangrattato e fate cuocere nel forno caldo a 200° per 20 minuti. Servitele calde. 


Potrebbero Interessarti Anche

0 commenti

Ricette Regionali

le mie ricette su

Top blogsdiricette

trova ricetta

Paperblog
Gustosa Ricerca - ricette di cucina e motore di ricerca di ricette
Aggregatore

Disclaimer Blog

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della Legge n° 62 del 7-03-2001.
Non è consentita la pubblicazione o riproduzione, anche parziale, senza il consenso esplicito dell'autrice.
Alcune immagini sono tratte da internet, ma se il loro uso violasse i diritti d'autore, lo si comunichi all'autrice del blog che provvederà alla loro pronta rimozione.